CDD di Paullo

Il CDD Tiraemolla – Eccoci su Facebook.

E così, anche il CDD Tiraemolla ha la propria pagina Facebook. Una pagina ufficiale, gestita dagli operatori del servizio e dalla Libera Compagnia Di Arti & Mestieri Sociali, per il Comune di Paullo.

Nell’immagine il tema del viaggio. Un significato duplice per noi in questi giorni. Operatori e ospiti del CDD sono partiti ieri per 4 giorni di vacanza al mare (mentre la coordinatrice sta in ufficio ad aprire la pagina Facebook e a smazzarsi un bel po’ di burocrazia!) e poi … ogni giorno qui è un viaggio!

Un viaggio verso le possibilità di ognuno.Immagine1

Un viaggio verso l’inclusione sociale delle persone con disabilità grave.

Un viaggio verso l’inclusione di ogni diversità.

Un viaggio per andare oltre gli stereotipi e gli slogan.

Un viaggio per riprendere a rilanciare il CDD nel territorio di Paullo e non solo.

Un viaggio per sostenere e accompagnare le persone con disabilità e le loro famiglie, attraverso le mille fatiche di ogni giorno.

Un viaggio che serve aanche per mostrare alle persone con disabilità, alle loro famiglie e anche a noi operatori, che è vero che le fatiche sono tante, ma ci sono anche traguardi ed evoluzioni possibili da raggiungere, quando si fa Educazione come vogliamo fare noi, ovvero:

  • protratti al cambiamento, imparando però ad accettare i limiti di ognuno a partire dai propri;
  • offrendo sguardi inediti anche su situazioni che si ritengono consolidate;
  • andando oltre la banale distinzione tra lavoro assistenziale e lavoro educativo, perché l’importante è capire e scegliere, cosa c’è bisogno di insegnare e di imparare, dalla cura di sé alla progettazione possibile della propria esistenza;
  • collaborando con le famiglie degli ospiti che ogni giorno accogliamo, perché è quando faticano a seguire le nostre indicazioni che ci mostrano di aver bisogno di accompagnamento e sostegno e perché i familiari hanno sguardi preziosi per noi professionisti;
  • richiamando ognuno degli attori sociali in gioco, noi compresi, alle proprie responsabilità individuali, di cittadino, familiari, istituzionali, professionali;
  • lavorando quotidianamente per distinguere i diritti dai privilegi, i bisogni dai desideri, i doveri sociali dagli interessi personali.

Perché è possibile fare tutto questo a partire da un servizio educativo rivolto alla persone con disabilità? Perché la  disabilità è per noi l’occasione per costruire progetti di vita, cittadinanza e comunità, a partire dalle diversità di ognuno, di cui la disabilità ne è solo una tra le tante.

Se ce la facciamo noi … la possibilità è garantita!

Buon viaggio a tutti noi quindi!

E voi, che ci leggete: aiutateci a diffondere questa pagina e le cose belle e importanti che posteremo. Mettete un like e seguiteci su CDD Tiraemolla

Per l’équipe del Tiraemolla, la coordinatrice pedagogica.

Manuela Fedeli.

ringraziamo Monica Massola per il disegno.

Related Posts