Il servizio accoglie nuclei familiari, prevalentemente inviati dai Servizi Minori e Famiglie del territorio di appartenenza, con provvedimento del Tribunale per i Minorenni e del Tribunale Ordinario, in situazioni in cui sia stata limitata la possibilità di frequentazioni libere e spontanee tra i minori e i propri famigliari  e che presentano anche caratteristiche connesse a contesti famigliari mal-trattanti.

Il servizio di Spazio Neutro si proporne di offrire al bambino un luogo e un tempo di incontro in cui sia possibile, in condizioni di sicurezza, lavorare per ricostruire una relazione sana e appropriata con i propri genitori.

L’obiettivo principale è agevolare la relazione tra il minore e l’adulto, aiutando il minore a dar senso a ciò che accade nel rapporto con i propri genitori e aiutando i genitori a trovare modalità relazionali alternative a quelle messe in atto in passato.

Gli obiettivi specifici del servizio sono inoltre: rispetto al minore, tutelarlo dai conflitti fra i genitori, aiutarlo nel rielaborare la separazione fra i genitori ed accompagnarlo a mantenere o ristabilire la relazione con il genitore lontano; rispetto ai genitori, sostenerli nel ritrovare la capacità di accoglimento del figlio e delle sue emozioni, favorirne e sostenerne il recupero della responsabilità educativa, anche in vista, laddove possibile, di un’organizzazione e gestione autonoma degli incontri.

L’apertura del servizio è prevista in alcuni pomeriggi, prevalentemente dal lunedì al venerdì (nella fascia pomeridiana), sempre con la presenza contemporanea di 2 o 3 educatori professionali.

Related Projects